Regolamento delle Gite Sezionali

Partecipazione

1. Chiunque intenda partecipare alle attività del C.A.I. è tenuto a valutare il grado di difficoltà e le caratteristiche tecniche in generale, descritte dai mezzi di diffusione sezionale o con eventuali informazioni con i Responsabili delle specifiche attività e, responsabilmente, in relazione alle proprie condizioni fisiche.

Attività

1. Sono condotte da Direttori di Escursione che con le rispettive Commissioni ne hanno la direzione organizzativa e tecnica. Questi hanno la facoltà di modificare date, programmi, orari, destinazioni o sospendere le uscite per sopravvenuti motivi organizzativi o di sicurezza.

2. Inoltre devono limitare, di comune accordo, la partecipazione solo a chi è ritenuto idoneo e opportunamente equipaggiato con materiale omologato ove previsto, in particolare modo per quanto riguarda l’attività Alpinistica ed Escursionistica con difficoltà EE - EEA - EAI.

Partecipanti

1. Sono tenuti a collaborare con i Direttori di Escursione in base alla loro esperienza, per la massima sicurezza del Gruppo e per la buona riuscita dell’attività.

2. Inoltre tutti devono contribuire a mantenere compatta l’andatura, evitando di compiere deviazioni o soste non programmate.

Soci C.A.I. - Modalità di partecipazione - Prenotazioni, rinunce e penalità

1. Le prenotazioni si effettuano sempre in Segreteria della Sezione C.A.I.

2. Uscite da un giorno infrasettimanale sono da prenotare entro il martedì antecedente l’attività, per le uscite domenicali sono da riservare entro il giovedì antecedenti l’attività. La quota sarà ritirata dal Responsabile durante l’escursione. In caso di rinuncia il martedì/venerdì precedenti il partecipante dovrà versare € 10,00 di penalità. Chi rinuncia il mercoledì/sabato o non si presenta alla partenza dovrà pagare l’intera quota. Il Responsabile contatterà il rinunciatario per concordare le modalità di recupero della quota. Chi rinuncia, se si fa sostituire da altra persona, è esonerato dalla penalità.

3. Uscite di due giorni: all’atto della prenotazione, che deve avvenire almeno 15 giorni prima della partenza, si dovrà versare una caparra di € 50,00. In caso di rinuncia fino a 7 giorni prima della partenza sarà resa la caparra. Se la rinuncia è data a 2 giorni prima dalla partenza sarà trattenuta l’intera caparra. A chi rinuncia nei 2 giorni prima della partenza o non si presenta al momento della partenza sarà richiesta l’integrazione dell’intera quota.

4. Chi rinuncia è esonerato dal pagamento della penalità se si fa sostituire da altra persona. I Responsabili alla fine di ogni attività comunicheranno al Segretario i nomi dei rinunciatari per le opportune registrazioni e relativi recuperi.

Rischi

1. I Soci che partecipano alle attività sezionali se in regola con il bollino annuale sono assicurati dal Club Alpino Italiano Centrale con una Polizza Infortuni, Soccorso Alpino e Responsabilità Civile. Con l’iscrizione alla gita i partecipanti accettano le norme contenute nel presente Regolamento esonerando la Sezione, il Direttore di Escursione ed i suoi coadiutori da ogni responsabilità per qualsiasi genere di incidente che dovesse verificarsi nel corso dell’escursione.

 

Giovani - Valido per Soci CAI per uscite in pullman.

 

1. Fino all’undicesimo anno di età dovranno essere accompagnati da un adulto, non pagano la quota viaggio.

 

2. Dal 12° al 17° anno, avranno diritto allo sconto del 30% della quota viaggio.

 

Avvertenze importanti sulle Escursioni

Per chi partecipa alle Escursioni Alpinistiche

1. Attrezzatura personale obbligatoria: imbracatura, casco, piastrina Gi-Gi, piccozza, ramponi, 4 moschettoni (1 a pera con ghiera e 3 normali a ghiera), cordino da ghiaccio, 2 cordini da 6 mm in kevlar. Se sprovvisti dell’attrezzatura obbligatoria si viene esclusi dalla Escursione.

2. Preparazione fisica e tecnica: trattandosi di escursioni in ambiente d’alta montagna si richiede una buona preparazione fisica nonché dimestichezza nella progressione in cordata su roccia, su neve e/o ghiaccio.

3. Numero massimo di partecipanti: 8 componenti per escursione.

4. Responsabilità: è facoltà dei Responsabili delle Escursioni su roccia e/o ghiaccio escludere in tutto o in parte la partecipazione di partecipanti ai tratti più impegnativi per chi si ritenesse non idoneo a garantire un adeguato margine di sicurezza per quella parte dell’Escursione.

Per chi partecipa alle Escursioni su Vie Attrezzate

1. Attrezzatura personale obbligatoria: imbracatura, casco, set da ferrata omologato. Se sprovvisti dell’attrezzatura obbligatoria si viene esclusi dalla Escursione.

2. Preparazione fisica e tecnica: trattandosi di escursioni in ambiente d’alta montagna, a volte anche molto impegnative, lunghe e con tratti verticali e molto esposti, si richiede una buona preparazione fisica e tecnica.

3. Numero massimo di partecipanti: 8 componenti per escursione.

4. Responsabilità: è facoltà dei Responsabili delle Escursioni su vie attrezzate escludere in tutto o in parte la partecipazione di partecipanti ai tratti più impegnativi per chi si ritenesse non idoneo a garantire un adeguato margine di sicurezza per quella parte dell’Escursione.

Per chi partecipa alle Escursioni con Ciaspole

1. Attrezzatura personale: sono necessarie le ciaspole e i bastoncini telescopici. Il partecipante può anche noleggiare le sole ciaspole in Sezione CAI al momento dell’iscrizione alla gita.

2. Attrezzature personali di sicurezza: gli escursionisti che intendo frequentare l’ambiente innevato su itinerari che sono potenzialmente esposti al pericolo di valanga, è opportuno si dotino dell’attrezzatura personale necessaria all’autosoccorso e delle relative tecniche d’uso; la Sezione CAI mette a disposizione dei soci che ne sono sprovvisti, alcuni kit per l’autosoccorso composti da ARTVA (Apparecchio Ricerca Travolti in Valanga), pala, sonda.

3. Preparazione fisica e tecnica: trattandosi di escursioni in ambiente, effettuate durante il periodo invernale, si richiede un abbigliamento adeguato alla stagione e una buona preparazione fisica e tecnica.

4. Itinerari: è facoltà dei Responsabili delle Escursioni con Ciaspole modificare in parte o completamente gli itinerari proposti in funzione delle condizioni ambientali e del manto nevoso.

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DI MANTOVA - Via LUZIO, 9 - 46100 MANTOVA - TEL/FAX: 0376328728 - EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.